04febbraio-cronaca

 

Salti di vento e di classifica! La cronaca della giornata

04 Feb 2018

Dopo il vento forte e soprattutto il mare grosso di sabato, condizioni che hanno costretto tutti gli equipaggi a rimandare per l’ennesima volta un importante allenamento, oggi è arrivata una bella giornata di sole e vento a far divertire una classe Este24, di nuovo numerosa sulla linea di partenza.

Questo almeno fin quando il vento non ha deciso di attenuarsi oltre il limite minimo e costringere il comitato di regata a ridurre il percorso della seconda e ultima prova di giornata.

Prima prova con vento fresco e onda irregolare ad impegnare gli equipaggi. E’ SuperSilvietta, con Paolo Brinati e il campione Serguei Shevtsov a bordo, a tagliare il traguardo per prima, subito a seguire Sportimages di Stefano Fusco, veloce anche oggi, e Ricca d’Este di Marco Flemma in terza posizione.

Chiusa la prima prova, subito procedure di partenza della seconda e subito i primi segnali di un vento che sta per svanire. Prima una forte rotazione che porta tutte le barche a partire sul pin, con il comitato di regata costretto a dare un richiamo generale per le troppe barche oltre la linea.

Nuova procedura di partenza e da lì in poi un calo continuo e inesorabile, lungo tutta la seconda prova, che costringe il comitato ad una riduzione di percorso in corrispondenza della seconda boa di bolina. Tra le ariette e rotazioni è Ricca d’Este a prendersi un meritato primo posto, SuperSilvietta in seconda posizione e Bellavita di Toomulti sailing ideas sul terzo gradino del podio.

La classifica generale vede un momentaneo ribaltamento delle posizioni con Wasabino di Gianluca Raggi balzato in testa (23 punti), secondo posto per SuperSilvietta (28 punti), terzo posto per la Poderosa (35 punti). Un rimescolamento di posizioni provvisorio, che durerà fino al prossimo scarto, quando cambieranno nuovamente tutti gli equilibri oggi apparentemente stravolti (qui la classifica completa dopo cinque tappe https://goo.gl/y88bNB).

 

Appuntamento per tutti al 18 Febbraio per una altra giornata di grande vela Este24!

Qui le foto della giornata > https://goo.gl/57gWFH

 

Le dichiarazioni dei protagonisti

Federico Chiattelli – Tattico Ricca d’Este
“Siamo molto felici del percorso di crescita che stiamo facendo con il nostro nuovo equipaggio, ma soprattutto siamo felici per aver regatato bene in una giornata non semplice. Bellissime regate, con un comitato di regata attento a seguire l’altalenante andamento meteo della giornata, pronto ad esempio ad una giusta riduzione di percorso sulla seconda prova. Ottimi i risultati di oggi, purtroppo non risolvono una classifica attardata da alcune forzate assenze nelle scorse tappe, ma confermano che una volta in acqua riusciamo sempre a mettere la nostra prua tra le prime tre della classifica. Sono risultati che maturano da un programma intenso di allenamento attraverso il quale vogliamo arrivare al Circuito Nazionale con tutte le carte in regola per giocarcela con i più forti. Onore agli avversari di oggi e complimenti a SuperSilvietta, con Serguei Shevtsov al timone, sempre un grande piacere e una grande opportunità misurarsi con un gran campione come lui.”

Paolo Brinati – Tattico Supersilvietta
“Noi di SuperSilvietta siamo stati subito molto concentrati e consapevoli di un mezzo veloce. La prima boa di bolina della prima regata ci ha visto passare nel gruppo di testa, ma è nella seguente boa di poppa, che grazie ad un interno preso in anticipo, abbiamo guadagnato la possibilità di passare per primi e di mantenere la posizione sino al traguardo. Il morale dell’equipaggio è stato quindi subito ottimo e anche la seconda prova ci ha visto protagonisti sin dalle prime battute. Sulla seconda prova il vento è andato via via calando e Ricca D’Este è riuscita a prenderci quelle due lunghezze che gli hanno permesso di passare mura a sinistra e di sopravanzarci all’arrivo. I nostri complimenti a Marco Flemma per la conduzione con poco vento ed onda. Ci vediamo il 18 febbraio per la prossima tappa.”